Italiano

CERTIFICATI

Dal 1° gennaio 2012, i certificati rilasciati sono validi ed utilizzabili solo nei rapporti fra privati. Gli  uffici  della Pubblica  Amministrazione  possono  accettare solo  autocertificazioni e dichiarazioni sostitutive di atto notorio.

Questi i certificati rilasciati dall'Anagrafe o dallo Stato civile:

  • stato  di  famiglia,  residenza,  cittadinanza,  stato  libero, stato vedovile, godimento  dei diritti  politici, esistenza  in vita,  contestuali  (in cui  sono riunite tutte le certificazioni, di qualsiasi  natura, in ordine a "fatti, stati o qualità personali" riguardanti la stessa persona);
  • nascita, matrimonio, morte.

Tutti i certificati  sono  rilasciati in bollo. L'esenzione  è prevista solo per alcuni usi specifici.

 

Validità
I certificati hanno validità di sei mesi.

 

Dove
Nell´Ufficio Anagrafe del Palazzo comunale, al piano terra. 

 

Orari
L´ufficio Anagrafe è aperto dal Lunedì al Venerdì dalle 10.00 alle 12.45, il lunedì anche dalle 15.45 alle 19.30 e il Giovedì anche dalle 15.45 alle 17.45.

 

Come si richiedono
Il richiedente deve indicare allo sportello i dati della persona per la quale chiede il certificato:

  • cognome, nome, data di nascita (in mancanza di quest'ultima esatto indirizzo),
  • nonché l'uso del certificato (per poter applicare o esentare dall'imposta di bollo e del relativo diritto di segreteria).

Al posto dei certificati l'interessato può presentare un'autocertificazione, cioè una propria dichiarazione sottoscritta fatta direttamente presso chi la richiede.
Le Pubbliche Amministrazioni (ad eccezione dei Tribunali) sono obbligate ad eccettare l'autocertificazione, mentre i privati non hanno nessun obbligo.
Inoltre le Pubbliche Amministrazioni non possono chiedere certificati contenenti dati o qualità (luogo e data di nascita, cittadinanza, residenza) che si possono trovare nella carta d'identità o nel passaporto dell'intestatario. 

 

Quanto costa
Euro   0,26 diritti di segreteria in esenzione dall'imposta di bollo;
Euro   0,52 diritti di segreteria in carta resa legale.

Tempi occorrenti
Il rilascio dei certificati è immediato, tranne per i certificati storici.

CARTA D'IDENTITA'

La Carta d'Identità è un documento di riconoscimento che può essere rilasciata ai cittadini italiani e stranieri fin dalla nascita.

Per i cittadini italiani può essere valida per l'espatrio, ma solo nei paesi comunitari e in quelli aderenti a specifiche convenzioni.

Per conoscere i Paesi dove è possibile espatriare con la carta d'identità consultare il sito: www.viaggiaresicuri.it.  

Per i minorenni la carta di identità può essere resa valida per l´espatrio con l´ASSENSO di entrambi i genitori o di chi ne fa le veci.

Per i minori di anni 14 la carta d'identità può essere rilasciata con l'indicazione della paternità e maternità o di chi ne fa le veci.

In caso di smarrimento o furto la nuova carta di identità verrà rilasciata presentando la denuncia di furto o smarrimento rilasciata dall´autorità di Pubblica Sicurezza (Questura o Carabinieri).

Cosa occorre
- n. 3 fotografie formato tessera, uguali e recenti, col capo scoperto (ad eccezione dei casi in cui la copertura sia imposta da motivi religiosi, purchè il viso sia ben visibile);
-  carta d'identità scaduta o in scadenza.

Quanto costa
Euro   5,42 per diritto fisso e segreteria.
Euro 10,59 per rilascio di duplicato per motivo di deterioramento o smarrimento.

Dove
Nell´Ufficio Anagrafe del Palazzo comunale, al piano terra. 

Orari
L´ufficio Anagrafe è aperto dal Lunedì al Venerdì dalle 10.00 alle 12.45, il lunedì anche dalle 15.45 alle 19.30 e il Giovedì anche dalle 15.45 alle 17.45.

Tempi occorrenti
Il rilascio della carta di identità è immediato.

Validità
La carta d'identità ha validità di 3 anni per i minori di anni 3, 5 anni per i minori compresi fra 3 e 18 anni e 10 anni per i maggiorenni e non deve essere rinnovata qualora si cambi indirizzo, professione, stato civile, poichè lo scopo della carta d'identità è unicamente l'identificazione del titolare.